Home Cannizzato.it Corso Serale ScuolaNet Aetnanet
 
 

  Test Center per

Aica-EQDL Cisco Networking Academy





Aica-ECDL Microsoft Office Specialist
 

  Scuola trasparente

· Albo Pretorio Digitale

· Amministrazione trasparente

· Codice disciplinare

· AVCP

· Organigramma gestione emergenze

· Sito OPENCOESIONE

 

  Orientamento

Orientamento
POF
 

  Scuola certificata in conformità alla norma UNI EN ISO 9001

Scuola certificata in conformità alla norma UNI EN ISO 9001
 

  Presentazione

· Scuola
· Ubicazione e descrizione
· Storia

· Organizzazione

· Dipartimenti

· Contatti

 

  Didattica

· Calendario
· Orario Classi Diurno
· Orario Classi Serale
· Orario docenti Diurno
· Orario docenti Serale
· Programmazioni didattiche docenti diurno
· Programmazioni didattiche docenti serale
· Libri di testo

 

  Collegamenti

· Home
· Corso serale
· ScuolaNext
· Aetnanet
· Sito OPENCOESIONE
· Centro Polifunzionale di Servizio
· Dipartimento di Chimica
· Dipartimento di Informatica
· WebTV ed e-learning

· SchoolBook

· Progetto EEE al Cannizzaro

 

  Segreteria

· Modulistica
· Tasse scolastiche
· Graduatorie d'Istituto

 

  Focus

· Consorzio Aetnanet
· Centro Polifunzionale di Servizio
· Rete TSSS

· Rete ENIS

· Scuola ASAS

· MSDN Academic Alliance

 

  Testata a rotazione


Attività integrative
[ Attività integrative ]

·L’ITI Cannizzaro al “Science Centre Immaginario Scientifico” per fare didattica
·L’ITI Cannizzaro visita l’acciaieria “ABS” e l’azienda “Danieli” di Udine
·“Isolanti naturali ecologici”
·Concluso il progetto di educazione ambientale 'Dentro il vulcano'
·L'ITI Cannizzaro di Catania alla Corri Catania 2015
·Progetto educazione ambientale ''Dentro il vulcano''
·Resoconto visita al CERN di Ginevra
·Tre giorni da “musical”
·Campagna analisi dell’olio
 

  Archivio News

Seleziona il mese da vedere:


[ Mostra tutti gli articoli ]
 

 
  Rassegna stampa: Il «Bioalcol» come carburante del futuro
Postato il Domenica, 16 giugno 2013 ore 20:08:11 CEST di r-bonaccorso
 
 
  Attività integrative

·    

Ancora una vittoria a Udine per i ragazzi dell'istituto tecnico industriale Cannizzaro al Concorso «Fabbricando - Scuole in Azienda» delle Acciaerie Bertoli Safau. Il terzo posto è stato assegnato infatti ai ragazzi della 3° A Chimica della scuola catanese con il lavoro «I sistemi di fitodepurazione per il trattamento e la produzione di biomasse a scopi energetici» «per l'attinenza al tema del concorso (così recita la motivazione), la valorizzazione del territorio e la completezza della documentazione dell'esperienza didattica».
Il tema proposto era quello dell'energia come innovazione del mondo aziendale. Il lavoro è stato presentato, in rappresentanza della classe 3°A Chimica, dagli studenti: Gaetano Catania, Giuseppe Conti, Simone Minissale, Dario Privitera e Martina Ursino accompagnati dai docenti Angela Percolla, Salvatore Consoli e Maria Palermo che hanno guidato la classe durante tutte le fasi del progetto. L'idea del lavoro presentato, nata durante la visita ad un impianto di fitodepurazione a S. Michele di Ganzaria, nel quale le acque di scarico vengono depurate grazie all'azione di alcune piante, ha portato i ragazzi a riflettere su come fosse possibile sfruttare la grande massa di vegetazione cosi sviluppatesi: la risposta è stata preparare bioalcol. Il bioalcol infatti può essere ottenuto dalla fermentazione di piante non utilizzabili per l'alimentazione umana come le comuni canne, che, fra l'altro crescono in zone di terreno non utilizzabili per le normali colture. Può essere adoperato come additivo nei carburanti contribuendo cosi a soddisfare in modo sostenibile la crescente domanda di energia. I vantaggi ambientali relativi al suo uso come carburante, sono notevoli: è un carburante liquido rinnovabile che riduce le emissioni di anidride carbonica, causa dell'effetto serra, e di ossidi di azoto e composti dello zolfo, causa delle piogge acide e non necessita di variazioni al motore. Non si tratta della prima volta sul podio per le classi della sezione Chimica del Cannizzaro: nelle scorse edizioni la commissione ha già premiato, al primo posto i lavori, coordinati dallo stesso tem di insegnanti sul biodiesel (ottenuto attraverso il riutilizzo dell'olio alimentare di frittura) e sugli oli essenziali (attraverso gli agrumi).

13 Giugno 2013

Rossella Jannello dal sito www.lasicilia.it



 

 

 

 
 
  Links Correlati

· Inoltre Attività integrative
· News by r-bonaccorso


Articolo più letto relativo a Attività integrative:
Autorizzati 27 progetti PON

 

  Valutazione Articolo

Punteggio Medio: 0
Voti: 0

Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

 

  Opzioni


 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico

 


 
 

powered by PHPNuke - created by Mikedo - designed by Clan Themes


| Torna Su | Home Page | Documenti |