Home Cannizzato.it Corso Serale ScuolaNet Aetnanet
 
 

  Test Center per

Aica-EQDL Cisco Networking Academy





Aica-ECDL Microsoft Office Specialist
 

  Scuola trasparente

· Albo Pretorio Digitale

· Amministrazione trasparente

· Codice disciplinare

· AVCP

· Organigramma gestione emergenze

· Sito OPENCOESIONE

 

  Orientamento

Orientamento
POF
 

  Scuola certificata in conformità alla norma UNI EN ISO 9001

Scuola certificata in conformità alla norma UNI EN ISO 9001
 

  Presentazione

· Scuola
· Ubicazione e descrizione
· Storia

· Organizzazione

· Dipartimenti

· Contatti

 

  Didattica

· Calendario
· Orario Classi Diurno
· Orario Classi Serale
· Orario docenti Diurno
· Orario docenti Serale
· Programmazioni didattiche docenti diurno
· Programmazioni didattiche docenti serale
· Libri di testo

 

  Collegamenti

· Home
· Corso serale
· ScuolaNext
· Aetnanet
· Sito OPENCOESIONE
· Centro Polifunzionale di Servizio
· Dipartimento di Chimica
· Dipartimento di Informatica
· WebTV ed e-learning

· SchoolBook

· Progetto EEE al Cannizzaro

 

  Segreteria

· Modulistica
· Tasse scolastiche
· Graduatorie d'Istituto

 

  Focus

· Consorzio Aetnanet
· Centro Polifunzionale di Servizio
· Rete TSSS

· Rete ENIS

· Scuola ASAS

· MSDN Academic Alliance

 

  Testata a rotazione


Sport
[ Sport ]

·Campionato di Pallavolo Cannizzaro - Calendario Girone Triennio
·Campionato Interno di Pallavolo Maschile - Girone Biennio
·Progetto educativo-ambientale ''Il mare a scuola attraverso una maschera'' 
·Risultati attività sportiva dell'ITI ''S Cannizzaro''
·Progetto di turismo ambientale ''Il mare a scuola.....attraverso una maschera''
·Attività Sportiva Scolastica – Finali regionali di GSS Sci 2006.
·Giochi Sportivi Studenteschi 2005/2006. Integrazioni Regolamenti Tecnici e Sched
·Al nastro di partenza 18 nuovi progetti PON per il 2004
·Evento Microsoft il 21 maggio 2004 al Cannizzaro
 

  Archivio News

Seleziona il mese da vedere:


[ Mostra tutti gli articoli ]
 

 
  Novità: Alternanza scuola-lavoro degli studenti dell’indirizzo chimico all’Industria Pet
Postato il Martedì, 11 aprile 2006 ore 11:18:17 CEST di r-bonaccorso
 
 
  News

Giorno 21 Marzo  2006 le classi IV B e VI C dell’indirizzo chimico dell’ITI Cannizzaro, accompagnate  dai docenti V. Ligresti, S.Consoli e L. Mastruzzo, si sono recate in visita di istruzione presso la Raffineria di Gela , un grande insediamento industriale la cui realizzazione fu voluta da Enrico Mattei negli anni 60 anche per sfruttare i giacimenti di petrolio greggio presenti nel sottosuolo gelese.



La raffineria si sviluppa su un’area di 5 milioni di mq con circa 26 Km di strade principali e lavora circa 6 milioni di tonnellate di greggio e di residui.

Gli studenti sono stati accolti dal personale dell’azienda che ha spiegato in maniera dettagliata ed esaustiva le varie attività che si svolgono all’interno del polo petrolchimico.

All’interno della raffineria viene effettuata la lavorazione del greggio  che inizia con una distillazione frazionata in cui la miscela di idrocarburi che costituisce la materia prima (proveniente anche dall’esterno e trasportata via mare tramite petroliere) viene suddivisa in diverse frazioni caratterizzate da densità ed intervalli di ebollizione tipici. Il frazionamento da origine a gas, benzine, gasoli e oli combustibili.

Gli studenti hanno avuto modo di prendere contatto con una azienda in cui vengono effettuati, oltre ai cicli di produzione dei vari tagli del greggio tutta una serie di servizi ausiliari indispensabili per il funzionamento degli impianti; così la loro attenzione si è  focalizzata sulla centrale termoelettrica per la produzione di energia elettrica e vapore  che rivolge particolare attenzione ai problemi di inquinamento ambientale; infatti i fumi di combustione della centrale termoelettrica vengono depurati da un innovativo impianto “snox” che abbatte ben al di sotto dei limiti di legge gli ossidi di zolfo , gli ossidi di azoto e le  polveri senza produrre reflui di alcun genere se non acido solforico commerciale.

Altra parte dello stabilimento su cui si ci è particolarmente soffermati nel corso della visita è stato l’impianto di dissalazione delle acque di mare finalizzato alla produzione di acqua destinata all’erogazione ad usi civili essenzialmente nella città di Gela. L’impianto dissalatore sfrutta due diversi processi produttivi: il processo di dissalazione termica tipo multiflash con 4 moduli ed il processo di dissalazione tipo ad osmosi inversa con un modulo. L’impianto riesce complessivamente a produrre 1250 mc/h di acqua dolce.

I nostri alunni sono stati accolti con grande disponibilità e cortesia dai dirigenti e dal personale dell’azienda, che hanno spiegato in maniera dettagliata ed esaustiva le varie attività che si svolgono all’interno del polo petrolchimico.

La visita dello stabilimento si è protratta per l’intera giornata  e gli studenti sono stati anche ospiti nella mensa aziendale, evidenziando  un comportamento maturo e responsabile. L’esperienza è stata molto positiva per l’arricchimento  culturale ricevuto dai nostri allievi ed anche per l’importante contatto avuto col mondo del lavoro che potrà offrire anche a loro opportunità lavorative.

 
 
  Links Correlati

· Inoltre News
· News by r-bonaccorso


Articolo più letto relativo a News:
Trasferimenti Docenti

 

  Valutazione Articolo

Punteggio Medio: 5
Voti: 1


Dai un voto a questo articolo:

Eccellente
Ottimo
Buono
Sufficiente
Insufficiente

 

  Opzioni


 Pagina Stampabile Pagina Stampabile

 Invia questo Articolo ad un Amico Invia questo Articolo ad un Amico

 


 
 

powered by PHPNuke - created by Mikedo - designed by Clan Themes


| Torna Su | Home Page | Documenti |