L'ITI Cannizzaro a INV- FACTOR: Anche tu genio!
Data: Mercoledì, 17 settembre 2014 ore 01:09:19 CEST
Argomento: Attività integrative


I ragazzi dell'istituto Tecnico Industriale “Cannizzaro” di Catania sono stati selezionati per la finale del concorso “Invfactor – anche tu genio” organizzato dal CNR e dalla Commissione Europea: hanno prodotto bioplastica dai gusci dei gamberi.

Giorno 18 Settembre gli allievi Conti Giuseppe e Ravalli Ivana del Dipartimento di Chimica dell’ITI Cannizzaro, parteciperanno alla selezione finale della manifestazione INV FACTOR 2014.

La proposta di produrre bioplastica dai gusci dei gamberi, avanzata dagli allievi Conti e Ravalli insieme ai docenti A.Percolla, M.Palermo e S.Consoli è stata accolta favorevolmente da una giuria composta da ricercatori del CNR insieme a rappresentanti del mondo imprenditoriale.

Il lavoro “Aceto e gamberi: la bioplastica è pronta”, già vincitore del 3° Premio Nazionale FABBRICANDO 2014, è entrato pertanto nella lista dei 9 finalisti su 45 partecipanti.

All'interno: La notizia ripresa dall'ANSA

               L'articolo de La Sicilia del 21 set 2014



Gli alunni insieme ai docenti hanno valutato la possibilità di trattare gusci di gamberi con aceto di scarto, prodotto dagli acetifici, per ottenere una plastica biodegradabile.

I principi base del lavoro svolto sono stati la minimizzazione degli scarti e degli sprechi e l’ecocompatibilità del prodotto ottenuto.

I gusci dei crostacei contengono infatti la chitina, un biopolimero che è possibile trasformare in chitosano, una plastica biodegradabile che può avere molteplici applicazioni. I gusci dei crostacei, disciolti in aceto, sono materiali provenienti da operazioni di recupero e non più impiegabili, e rappresentano quindi un costo per l’impresa che li produce; un loro riutilizzo comporterebbe quindi un indubbio beneficio economico.

La bioplastica prodotta servirà per produrre teli biodegradabili per la pacciamatura e pellicole per packaging alimentare.

La giornata INV FACTOR 2014 si terrà a Roma presso la Rappresentanza della U.E in Italia.

La giuria dopo aver visionato le nove invenzioni e ascoltato le presentazioni dei ragazzi, selezionerà tre vincitori che interverranno il 26 Settembre alla manifestazione europea “LIGHT 2014”, la notte dei ricercatori a Roma, presso il Museo Civico di zoologia.

Prof.ssa Angela Percolla

Docente di Analisi Chimica

La notizia ripresa dall'ANSA

 

L'articolo de La Sicilia del 21 set 2014

 







Questo Articolo proviene da Istituto Tecnico Industriale "S.Cannizzaro" di Catania
http://www.cannizzaroct.it

L'URL per questa storia è:
http://www.cannizzaroct.it/modules.php?name=News&file=article&sid=1392